Vendita
Edilizia Ecologica: Tutti i vantaggi di una casa ecologica
Pubblicato il 04.06.2021

​​​​​​​

Realizzare la propria casa, seguendo i canoni dell'eco-edilizia, è una scelta consapevole, intrapresa da un numero sempre più importante di persone, particolarmente attente alla salvaguardia dell'ecosistema. Decidere di investire in una casa ecologica comporta una serie di vantaggi sia per chi la abiterà sia per l'ambiente: ecco i motivi per investire in questo tipo di struttura.

Vantaggi dell’eco-edilizia

Tutela, salute e risparmio energetico sono i tre pilastri dell'eco-edilizia che si pone l'obiettivo di costruire un nuovo equilibrio tra uomo e natura. Per realizzare questo, la bio-architetteura sceglie risorse rinnovabili, tecniche innovative e materiali naturali non dannosi per l'ambiente. Ma quali sono i vantaggi di chi sceglie una casa costruita secondo la logica dell'eco-edilizia? Si possono identificare tre diverse classi di benefici:

I benefici ambientali, che comprendono la riduzione delle acque reflue e dell'energia, la riduzione delle emissioni di CO2 e il netto miglioramento della qualità sia dell'aria che dell'acqua;

I benefici economici, che comprendono la riduzione dei costo di costruzione (soprattutto se si decide di utilizzare materiali naturali di origine locale), la riduzione dei costi di esercizio e dei consumi ed infine la realizzazione di un nuovo mercato dedicato alla green economy;

I vantaggi sociali, compreso il miglioramento della qualità della vita e del comfort abitativo.

Oltre a tutto quanto detto sopra, è necessario ricordare che una casa costruita secondo i canoni dell'eco- edilizia, permette di avere un edificio che risponda perfettamente agli standard richiesti dalla legge in materia di terremoto, incendio e sicurezza generale.

Eco-edilizia perché è la scelta giusta?

La filosofia alla base dell'architettura sostenibile si è sviluppata negli anni settanta: il principio cardine di questo tipo di concezione costruttiva è la sostenibilità che ha portato a riconoscere il pianeta Terra come un sistema dalle risorse limitate. La conseguenza di ciò è la consapevolezza che è necessario ridurre l'utilizzo delle vecchie risorse non rinnovabili, fino ad arrivare ad un punto della storia in cui queste risorse verrano completamente sostituite da nuove fonti energetiche. Sempre più persone decidono di vivere in strutture che non danneggiano l'ambiente e per questo scelgono l'eco-edilizia. Inoltre, realizzare case in bioedilizia garantisce un futuro più sano agli abitanti perché vengono utilizzati materiali “verdi” non dannosi per la salute.

Conclusione

Le case ecologiche vengono progettate secondo i principi dell’eco-edilizia con materie prime naturali e di qualità e coinvolgono un processo produttivo a basso impatto ecologico. Lo scopo è ottenere un prodotto che favorisca il risparmio energetico e che migliori la qualità della vita, riducendo l'inquinamento acustico e l'insorgenza di condense e muffe dannose per la salute umana.

Le case ecologiche sono inoltre molto attente all'ambiente e alla natura. Quest’aspetto è evidente ad esempio nel riciclo dei materiali. Molte aziende utilizzano ad esempio il legno di recupero non trattato.

Ricorda: chi sceglie l'eco-edilizia investe non solo sul proprio comfort e sicurezza, ma anche sulla tutela dell'ambiente.

Quanto vale la tua casa?
Abbiamo realizzato un algoritmo avanzato che ti permetterà di ottenere una stima reale del tuo immobile!
Scopri