Vendita
Ristrutturazione: gli errori più comuni commessi dai proprietari
Pubblicato il 10.06.2021


Gli errori commessi durante la ristrutturazione, possono incidere pesantemente sulle tue finanze. Ma esiste un modo per evitarli del tutto? Certamente. A tal proposito, ho stilato un elenco dei principali errori di ristrutturazione che fanno i proprietari di case, nonché alcuni consigli su cosa puoi fare per assicurarti che  questi errori non facciano deragliare il tuo progetto. Il tuo budget e il tuo programma ti ringrazieranno!

Assumere l'appaltatore sbagliato

La scelta dell’appaltatore giusto è un processo complesso.  Può essere allettante scegliere il primo che trovi per farla finita. Ma la realtà è che se scegli l'appaltatore sbagliato, potresti trovarti ad affrontare un bel problema a lungo andare. Quindi, contatta più appaltatori prima di decidere quale assumere. Il consiglio è quello di parlare con almeno tre appaltatori prima di iniziare qualsiasi progetto di ristrutturazione. In aggiunta, dovresti controllare le referenze, leggere le recensioni online e verificare che ogni appaltatore sia vincolato e assicurato.

Dare troppa priorità all’estetica

Tutti vogliono una cucina o un bagno che sembri appartenere a uno showroom ma non devi sottovalutare la funzionalità! L’opzione migliore è quella di mettere la funzionalità al primo posto, anche se ciò significa sacrificare alcuni dettagli estetici. Prima di iniziare la ristrutturazione, prenditi del tempo per pensare a come utilizzi attualmente lo spazio. Cosa vorresti che fosse diverso? Quindi, assicurati che tali modifiche abbiano la precedenza nel tuo progetto.

Trascurare i permessi

Non si può negare che ottenere i permessi sia una vera seccatura. Le ispezioni da parte del Comune e di altre autorità locali possono rallentare i lavori o addirittura bloccarli del tutto. Ma avere i permessi giusti è un fattore cruciale. Soprattutto se un giorno deciderai di vendere casa.

Se hai assunto il giusto tipo di appaltatore, molto probabilmente si occuperà delle autorizzazioni per te, ma ciò non significa che puoi semplicemente ignorare questo compito. Sta a te, in qualità di proprietario della casa, verificare che tutti i permessi corretti siano a posto.

Essere impreparati agli imprevisti

Se c'è una cosa da sapere sui progetti di ristrutturazione è che nulla va mai secondo i piani, almeno non completamente. Che si tratti di un errore di ordinazione o di una perdita imprevista del tetto, gli imprevisti si verificano continuamente durante il corso della costruzione. Devi essere preparato a gestirli perché è l'unico modo per consentire al progetto di andare avanti.

La cosa migliore che puoi fare per prepararti all'ignoto è lasciare un margine nel tuo budget per questi problemi. Gli esperti raccomandano di preparare il 10% - 15% in più per le spese accessorie. In questo modo, se succede qualcosa, avrai un salvagente!

Cambiare continuamente idea

Cambiare troppe volte idea può costanti un sacco di tempo e denaro. Il consiglio è quindi quello di prenderti tutto il tempo necessario per pensare prima di iniziare il progetto. La soluzione migliore per mantenere il tuo progetto nei tempi previsti e sotto budget è fare un piano preciso e attenersi ad esso.

Quanto vale la tua casa?
Abbiamo realizzato un algoritmo avanzato che ti permetterà di ottenere una stima reale del tuo immobile!
Scopri