Mercato-immobiliare
Mercato immobiliare, il report dell'Istat: chiusura del 2017 con forti segnali di ripresa
Pubblicato il 05.06.2018

Buone notizie per il mercato immobiliare italiano. Secondo l'ultimo report dell'Istat sull'ultimo trimestre del 2017, la chiusura dell'anno passato ha dato forti "segnali di ripresa" segno che la crisi è ormai superata per il comparto immobiliare. 

L'Istat rende noto che negli ultimi tre mesi dell'anno scorso "le transazioni immobiliari sono complessivamente aumentate sia su base congiunturale che tendenziale".

Rispetto al trimestre precedente le compravendite effettuate presso un notaio o gli atti traslativi di immobili a titolo oneroso fanno segnare una crescita del 2,1% (+2,5% il settore dell’abitativo e -3,1% il comparto economico). In termini tendenziali le transazioni immobiliari sono cresciute, invece, del 5,6% (il settore dell’abitativo +5,6% ed il comparto economico +6,5%). 

Scendendo, poi, nel dettagli delle transazioni immobiliari divise per zone: l’incremento ha interessato il Nord-est con una percentuale del +4,7%, il Sud con un +2,2%, il Nord-ovest (+2,1%) e il Centro (+1,5%); in flessione solo le Isole (-3,4%). Il settore dell’abitativo segue sostanzialmente lo stesso andamento di quello generale, mentre il comparto economico segna valori negativi nel Nord-ovest (-9,6%), nel Sud (-7,3%) e nelle Isole (-5,2%).

Quanto vale la tua casa?
Abbiamo realizzato un algoritmo avanzato che ti permetterà di ottenere una stima reale del tuo immobile!
Scopri