Mercato-immobiliare
Mercato immobiliare settore turistico: momento propizio. Roma tra le città più ambite
Pubblicato il 28.05.2018

E' un buon momento per il mercato immobiliare del settore turistico. Migliora la situazione compravendite e prezzi nell'ambito delle case vacanza che tornano ad essere ambite in Italia e non solo. A renderlo noto il Primo Rapporto sul Sistema Immobiliare Turistico Italiano realizzato da World Capital, in collaborazione con Federalberghi, Trivago e patrocinato da Enit che sarà pubblicato nelle prossime settimane.

Stando ai risultati, al momento, le città più di appeal risultano essere Milano, Venezia e Roma, mentre le mete balneari più scelte si riconfermano la Costa Smeralda, Capri, Taormina e Positano.

Lo studio sottolinea un dato importante dal punto di vista del mercato immobiliare: il 62% di chi vuole aprire una nuova struttura turistica pensa anche all’acquisto dell’immobile o del ramo d’azienda, mentre solo il 38% prende in considerazione l’affitto.

Tra le strutture più richieste, secondo il Rapporto, il 76% è quello degli alberghi, con una preferenza per la categoria 3 stelle, mentre il 12% si orienta sui B&B, il 5% sui residence e gli aparthotel, il 4% sui villaggi turistici ed il restante 3% sugli agriturismi.

Il risultato della ricerca ci dice anche un'altra cosa importante: il settore hospitality italiano sta registrando performance interessanti e in risalita ed il momento storico è favorevole per quanto riguarda gli investimenti nel settore del mercato immobiliare turistico.

Quanto vale la tua casa?
Abbiamo realizzato un algoritmo avanzato che ti permetterà di ottenere una stima reale del tuo immobile!
Scopri