Cerca casa in:
Cerca
0 Risultati

Quartiere Monte Sacro: l'antica città giardino di Roma

Monte Sacro è il sedicesimo quartiere di Roma. Il nome deriva dall’omonimo monte, in realtà una collina di 50 metri, che sorge sulla riva destra del fiume Aniene poco prima di confluire nel Tevere. Si trova a nord della città, lungo l’asse della via Nomentana. 

Il prezzo medio immobiliare è di 3.399 €/m².

Immobili in Vendita a Roma Monte Sacro


Caricati 0 di 0
Carica altri

Punti di interesse

La zona ospita importanti architetture religiose, come la Chiesa dei Santi Angeli Custodi, del Santissimo Redentore a Val Melaina, di Santa Maria Assunta al Tufello e di San Clemente. 

Trovano spazio diverse aree verdi, tra le quali la Riserva Naturale dell’Aniene. Punto di accesso al cuore del quartiere è Piazza Sempione, circondata da edifici architettonici realizzati negli anni ’20. 

Collegamenti

La zona è collegata tramite la Metro B1 Stazioni Conca d’oro e Jonio e la linea FL1 del treno Stazioni di Roma Nomentana e Val D’Ala. Il GRA è raggiungibile in 10 15 minuti di auto tramite via di Settebagni, Giovanni Gronchi e Via di Casal Boccone.

Servizi 

Monte Sacro è fornito di scuole (asilo nido, scuole partitarie, istituti comprensivi e superiori), diversi uffici postali e filiali bancarie. Troviamo inoltre due comandi dei carabinieri e due di commissariati di polizia. 

Storia

Il quartiere è stato abitato sin da epoca antichissima: ne sono testimonianza i ritrovamenti dei crani del cosiddetto Uomo di Saccopastore risalente a 120.000 anni fa. La leggenda vuole che durante l’epoca romana, gli àuguri si recassero sul Monte Sacro per osservare il volo degli uccelli e svolgere pronostici sul futuro. 

La storia ha visto spesso il Monte Sacro protagonista dei suoi eventi: nel 494 a.c. e quattro anni più tardi, la plebe attuò la propria rivolta contro il patriziato proprio sull’altura. Nel 1924 venne introdotto il nome di Città Giardino di Aniene per indicare la zona nella sua impostazione originale. La conformazione ebbe la durata di circa trent'anni: negli anni cinquanta iniziarono le sostituzioni dei villini per far posto a unità residenziali. Oggi Montesacro è un quartiere tranquillo, immerso nella natura e molto quotato.