Cerca casa in:
Cerca
0 Risultati

San Saba: il rione al confine del polmone verde di Roma

San Saba è il ventunesimo rione di Roma. Viene chiamato dai romani il piccolo Aventino.  La sua posizione è invidiabile: si trova al margine del grande polmone verde e archeologico del complesso Terme di Caracalla Circo Massimo Palatino.

I prezzi medi per gli immobili in zona oscillano tra i 4.298 €/mq e i 4.845 €/mq.

Immobili in Vendita a Roma San Saba


Caricati 0 di 0
Carica altri

Il rione delle Terme di Caracalla

Il territorio di San Saba è adiacente ad uno dei monumenti più belli della Città Eterna: le Terme di Caracalla. Le terme, edificate tra il 212 ed il 216 d.C. ,costituiscono uno dei più grandiosi esempi di terme imperiali a Roma, in gran parte ancora conservate e visibili. A questo spettacolo si aggiungono numerose architetture civili importanti come il Palazzo FAO e il Palazzo delle Poste.

Il nome San Saba deriva, invece, dal monastero e relativa chiesa che furono per secoli dopo la caduta dell'impero la sua unica presenza abitata.

Servizi

Immerso nel centro della città, San Saba è un vero e proprio paese nel cuore di Roma: qui puoi trovare tutto quello di cui hai bisogno per la tua quotidianità. La vicinanza alle arterie centrali rendono San Saba una delle zone di Roma più ambite, ricche di servizi e perfette sia per single che per famiglie.

Collegamenti

Il rione è raggiungibile con la Metro B di Roma, fermate Piramide e Circo Massimo. Inoltre San Saba è servito da una fitta rete di autobus e tram gestiti dal servizio pubblico locale.

Un po' di storia

Per secoli dopo la caduta dell'impero, l'unico luogo del rione ad essere abitato fu proprio il monastero di San Saba. Nel VII secolo alcuni eremiti s'insediarono sulle rovine di quella che era stata la caserma (statio) della IV coorte dei vigiles, opportunamente collocata in un luogo da cui si poteva dominare con lo sguardo una gran parte del territorio sudest della città, tra l'attuale Porta San Paolo e Porta San Sebastiano.

Con gli anni il monastero divenne molto ricco, arrivando a possedere anche il castello di Marino e il castello di Palo.

Nei primi anni del Novecento, il rione vide sorgere una serie di edifici popolari, che diedero la vera spinta all'urbanizzazione dell'area. Attualmente la zona è perfetta per tutti coloro che vogliono vivere in centro e godere di tutti i servizi nella cornice della città.